Radoff CITY - Radoff
  • (+39) 051 0185152
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sfruttare le moderne tecnologie per garantire la salute dei cittadini

è questa la sfida fondamentale che le pubbliche amministrazioni sono oggi chiamate ad affrontare. 

Qui entra in gioco Radoff CITY: uno strumento che, partendo dai Big Data, aiuta gli enti pubblici a pensare e costruire le città di domani, a cominciare dalla sicurezza ambientale e dalla qualità dell’aria.

Logo Radoff City

Monitoraggio avanzato della qualità dell'aria

Abbiamo messo il cuore di Radoff al servizio delle città, immaginando un futuro fatto di:

  • città intelligenti, basate su strutture urbanistiche orientate alla sicurezza e il benessere
  • persone più consapevoli dei rischi riguardanti la salute, disponendo di adeguate fonti di informazioni e strumenti di prevenzione
  • luoghi di lavoro aderenti al concetto di “intelligenza strutturale”, che garantiscono ai lavoratori le migliori condizioni di sicurezza

Scarica la scheda tecnica

Verso il futuro
Radoff City, vista dall'alto

Cosa offre Radoff CITY

Cloud e Big Data

Monitoraggio

Gprs

Image

Cosa offre Radoff CITY

Image

Cloud e Big Data

Image

Monitoraggio

Image

Gprs

Cloud e Big Data

Una città intelligente si nutre di dati: i nostri sensori sono in grado di raccogliere gli impulsi che, opportunamente aggregati, costruiscono il futuro smart delle nostre aree urbane.

Radoff CITY:

  • Processa ed elabora i  dati raccolti dai nostri sensori: concentrazione di gas radon, pressione, umidità, temperatura e percentuale di polveri sottili.
  • L'App permette di visualizzare i parametri rilevati in tempo reale e controllarne l'andamento nel tempo; connette i nostri sensori al cloud: utilizzando la tecnologia offerta dagli Amazon Web Services.
  • Sviluppa un front end intuitivo e dedicato facilitando la lettura e la gestione dei dispositivi.

Portale Web

Monitora tutti i dispositivi collegati, posizionati in edifici differenti e dislocati in varie zone della città.

GPRS

Radoff CITY comunica in qualsiasi condizione di rete e anche in assenza di connettività WLAN.


Il dispositivo è dotato di un modulo dedicato GSM/GPRS, ciò permette al dispositivo e ai suoi sensori di comunicare tramite rete cellulare.

Radoff City, sempre connesso
Radoff City e Blockchain

Blockchain

Il nostro team di R&D è alla continua ricerca di soluzioni architetturali e tecnologiche in grado di offrire scalabilità e affidabilità e che, al tempo stesso, siano privacy preserving.

L'obiettivo è quello di fornire una rete fortemente decentralizzata e resiliente in cui non vi siano punti di guasto tipici delle architetture Client-Server.

Le Blockchain e in generale il concetto di trust distribuito sono la principale risposta a queste esigenze. Queste tecnologie stanno rapidamente diventando il riferimento infrastrutturale per la messa in opera di reti di sensori ad alta scalabilità.

Grazie a Blockchain i nodi che compongono la rete IoT di Radoff CITY potranno scambiarsi dati ed informazioni tra di loro in totale sicurezza, senza la necessità di un intermediario che si faccia carico di tutte le comunicazioni.

L'adozione di Blockchain permetterà di abbattere i costi di gestione necessari al mantenimento di un'infrastruttura centralizzata in cui partecipano attivamente centinaia di migliaia di dispositivi.

Blockchain

Il nostro team di R&D è alla continua ricerca di soluzioni architetturali e tecnologiche in grado di offrire scalabilità e affidabilità e che, al tempo stesso, siano privacy preserving.

L'obiettivo è quello di fornire una rete fortemente decentralizzata e resiliente in cui non vi siano punti di guasto tipici delle architetture Client-Server.

Le Blockchain e in generale il concetto di trust distribuito sono la principale risposta a queste esigenze. Queste tecnologie stanno rapidamente diventando il riferimento infrastrutturale per la messa in opera di reti di sensori ad alta scalabilità.

Grazie a Blockchain i nodi che compongono la rete IoT di Radoff CITY potranno scambiarsi dati ed informazioni tra di loro in totale sicurezza, senza la necessità di un intermediario che si faccia carico di tutte le comunicazioni.

L'adozione di Blockchain permetterà di abbattere i costi di gestione necessari al mantenimento di un'infrastruttura centralizzata in cui partecipano attivamente centinaia di migliaia di dispositivi.

Radoff City e Blockchain

Smart city e qualità della vita

Il mondo sta diventando sempre più urbanizzato e entro il 2050 si prevede che oltre il 60% della popolazione mondiale vivrà nelle città.

Per migliorare la qualità della vita è essenziale rendere le città sempre più sostenibili ed efficienti, dotate di servizi e infrastrutture intelligenti e semplificate.

Una Smart City è una città 4.0 che viene riconosciuta come più attrattiva e più competitiva rispetto alla media delle altre città.

Si tratta di una città al passo con le innovazioni e con la rivoluzione digitale che utilizza i sensori e la tecnologia IoT per connettere i componenti della città e ricavare dati utili per migliorare la qualità della vita dei propri cittadini e visitatori.

Le città intelligenti non sono più l'onda del futuro.

Sono qui ora e stanno crescendo rapidamente mentre l'Internet of Things (IoT) si espande sempre più rapidamente influenzando i servizi municipali in tutto il mondo.

Smart City per migliorare la qualità della vita
Polveri sottili

Qualità dell'aria nelle città: polveri sottili

L'inquinamento atmosferico, al giorno d'oggi sempre più elevato e diffuso, ha portato ad un innalzamento del rischio di patologie respiratorie con effetti immediati (acute) o di medio e lungo termine (croniche), interessando principalmente i grossi agglomerati urbani.

Le polveri sottili, in particolar modo le PM2.5 (capaci di diffondersi in bronchi e trachea, ma anche negli alveoli polmonari e sangue), sono responsabili solamente in Italia di circa 70.000 decessi l'anno (fonte: Agenzia europea per l'ambiente).

Inoltre, in combinazione con le particelle di gas Radon, le Pm creano un cluster radioattivo che viene respirato.

La connessione tra polveri e gas determina quindi una variabile imprescindibile per la bonifica del gas radon.

Questo significa che, anche in presenza di basse concentrazioni di Radon, i rischi per la salute potrebbero comunque essere alti se si è in presenza di ambienti con elevate concentrazioni di polveri sottili.

Radon e polveri sottili

Qualità dell'aria nelle città: polveri sottili

L'inquinamento atmosferico, al giorno d'oggi sempre più elevato e diffuso, ha portato ad un innalzamento del rischio di patologie respiratorie con effetti immediati (acute) o di medio e lungo termine (croniche), interessando principalmente i grossi agglomerati urbani.

Le polveri sottili, in particolar modo le PM2.5 (capaci di diffondersi in bronchi e trachea, ma anche negli alveoli polmonari e sangue), sono responsabili solamente in Italia di circa 70.000 decessi l'anno (fonte: Agenzia europea per l'ambiente).

Inoltre, in combinazione con le particelle di gas Radon, le Pm creano un cluster radioattivo che viene respirato.

La connessione tra polveri e gas determina quindi una variabile imprescindibile per la bonifica del gas radon.

Questo significa che, anche in presenza di basse concentrazioni di Radon, i rischi per la salute potrebbero comunque essere alti se si è in presenza di ambienti con elevate concentrazioni di polveri sottili.

Radon e polveri sottili

Polveri sottili

PER MAGGIORI INFORMAZIONI